Hai già provato i prodotti MJ? Scoprili qui
24 ottobre 2018 | Skincare

Come preparare la pelle al freddo invernale

Preparare la pelle al freddo invernale
D’inverno a causa dell’azione combinata di freddo, vento, sbalzi di temperatura tra ambienti esterni e interni e inquinamento la pelle è sottoposta ad uno stress costante. Per questo è indispensabile prendere una serie di accorgimenti per preparare la pelle alla sfida invernale!

 

In inverno la pelle è messa a dura prova dal freddo che la rende secca e arrossata. Per questo, già in autunno, è importante cambiare prodotti e abitudini che devono essere adatti al calo delle temperature.

Naturalmente oltre all’utilizzo di prodotti specifici ideali per mantenere la pelle idratata è consigliabile anche adottare delle piccole accortezze a livello alimentare e non solo.
Forse non lo sapete ma anche per quanto riguarda il make up esistono dei prodotti che tendono a seccare la pelle, che sono assolutamente da bandire durante i mesi più freddi dell’anno.

Crema nutriente per combattere la pelle secca

Durante i mesi primaverili ed estivi molte persone preferiscono utilizzare prodotti dalla texture più leggera rispetto alle classiche creme idratanti per la pelle.
Con l’arrivo del freddo, però, la pelle tende ad arrossarsi e screpolarsi, oppure a diventare secca.
Per questo motivo è necessario tornare ad utilizzare una crema corposa e nutriente che possa agire là dove la pelle tende a diventare secca.

Le creme che si utilizzano nei mesi più freddi devono contenere sostanze capaci di migliorare il grado d’idratazione e di rafforzare la barriera cutanea, sottoposta all’azione costante degli agenti esterni. Efficaci sono oli e burri vegetali, ricchi di acidi grassi essenziali, e principi attivi come allantoina e acido ialuronico, che idratano in profondità e restituiscono alla pelle la sua originaria compattezza.

Questo tipo di creme devono essere utilizzate per il viso, che è la zona del corpo più esposta agli agenti atmosferici, ma anche per il corpo (soprattutto la sera).
Visage MJ e Mousse pour le corps MJ contengono diversi principi attivi che agiscono in profondità rendendo la pelle morbida e idratata in qualsiasi periodo dell’anno. La crema viso  e la crema copro della collezione MJ, grazie alla presenza delle cellule staminali vegetali tratte dalla Malus domestica, idratano la pelle in profondità donandole una sensazione di luminosità e morbidezza al tatto.

Cura della pelle del viso: dalla detersione al make-up

Come abbiamo già anticipato, con il freddo la pelle tende a seccarsi.  La pelle secca è una tipologia di cute che non è in grado di produrre sebo a sufficienza per mantenere lo strato lipidico necessario. La situazione di secchezza è di solito diffusa in tutto il viso, ma comunque concentrata nella zona del contorno occhi e delle guance, così come gli angoli del naso e i bordi del viso.

Quando si ha la pelle secca, la sensazione più diffusa è quella della “pelle che tira”, per questo è importante che sia regolarmente nutrita e idratata.
Come prima cosa bisognerà utilizzare struccanti oleosi, detergenti non schiumogeni e limitare l’uso di acqua in abbondanza (in particolare quella calda).
Inoltre l’utilizzo della crema idratante, prima di applicare il make-up, deve essere una regola imprescindibile. E se le creme non bastano, è importante utilizzare anche acque idratanti, sieri, maschere notturne e diurne.

Per quanto riguarda il make up è invece il caso di evitare i prodotti in polvere, meglio bb-cream e fondotinta fluidi, blush in crema e rossetti cremosi.

Sane abitudini per una pelle al top

Per preparare la pelle all’inverno anche l’alimentazione gioca un ruolo di primaria importanza per fornire alla cute tutti i nutrienti che le saranno necessari.
In questo periodo dell’anno è molto importante assumere tanta vitamina C, contenuta in agrumi, kiwi, broccoli, cavolfiori, cavoli, spinaci e peperoni.

Per la pelle sono ottimi anche i flavonoidi, presenti in grandi quantità nei frutti di bosco, che contrastano la fragilità capillare e favoriscono la microcircolazione.
Infine, per favorire il rinnovamento dell’epidermide, la vitamina A, presente soprattutto nelle uova, nel latte e nei suoi derivati, è di grande importanza. La vitamina A stimola il ricambio cellulare, favorendo l’eliminazione delle cellule morte e la formazione di una pelle più compatta.

Anche bere favorisce il benessere della pelle: assumere tanta acqua, tisane e centrifugati di frutta e verdura freschi è una buona abitudine per idratare adeguatamente l’intero organismo.
Oltre a questo da non dimenticare è svolgere attività fisica costante, riposare nel migliore dei modi e ridurre al minimo di tutti gli stress evitabili, come il fumo!