Hai già provato i prodotti MJ? Scoprili qui
5 ottobre 2018 | Skincare

Cura della pelle: i consigli per la skincare d’autunno!

Skincare autunnale
Le giornate si accorciano e le temperature scendono… l’autunno è un momento di vero e proprio cambiamento! Infatti,  quello che ci aspetta non è solo il cambio dell’armadio ma anche una variazione della nostra skincare, che ha bisogno di essere rinnovata di stagione in stagione. Vediamo come…

 

Durante le vacanze estive, la pelle ha subito un forte stress e con l’autunno e l’arrivo di temperature la pelle è nuovamente messa a dura prova.

Ogni stagione ha le sue peculiarità, delle quali la pelle risente: è quindi importante modificare la skincare in autunno, per evitare l’insorgere di macchie, rughette e segni d’espressione più evidenti.

Inoltre, ormai stiamo andando incontro all’inverno e al freddo (quello vero!) per questo la pelle deve essere protetta in modo corretto.

Beauty routine autunnale: esfoliare e idratare.

Modificare la skincare in autunno è d’obbligo, questo perché è un periodo dell’anno davvero particolare poiché è caratterizzato da continui sbalzi di temperatura.

Se durante l’estate avete seguito alla lettera i consigli per preparare la pelle al sole, probabilmente, non avrà ancora risentito del cambio stagione.  Se, invece, vi siete esposti ai raggi solari senza le giuste precauzioni, avrete notato una pelle più secca e tirata.

Le parole d’ordine della beauty routine autunnale sono sostanzialmente due: esfoliare ed idratare!

Affinché la pelle si rinnovi, è necessario eliminare le cellule morte dalla superficie, attraverso l’esfoliazione. Vogliamo però darvi un consiglio prezioso: in questo periodo è meglio evitare lo scrub, preferendo piuttosto il gommage se avete la pelle secca o il peeling se la vostra pelle è mista o grassa. Questo perché il gommage svolge un’esfoliazione meccanica ma più delicata grazie a una base idratante; il peeling invece sfrutta alfa e beta-idrossiacidi (come l’acido glicolico) per velocizzare il ricambio delle cellule epiteliali.
Esfoliare la pelle 2 volte a settimana, almeno per un mesetto, è l’ideale per mantenere la vostra pelle in salute.

Dopo l’esfoliazione è necessario procedere con lo step 2: ovvero l’idratazione. Un’idratazione profonda è ideale per rigenerare al meglio la pelle.
Durante questo periodo dell’anno è meglio scegliere creme belle corpose e abbinarle a un siero per un’azione d’urto.
La scelta del giusto siero dipende molto dal tipo di pelle che avete:

  • pelle secca: si consiglia un siero ricco di antiossidanti (vitamina E e C) per una maggior luminosità;
  • pelle mista o grassa: è meglio optare per prodotti a base di estratti vegetali, limitando così il dilatarsi dei pori e l’insorgere di brufoli.

Tutto questo vale sia per la cura della pelle del viso che del corpo. Concentriamoci sul viso…

Cura della pelle del viso in autunno

Come abbiamo già accennato, durante l’autunno è meglio abbandonare le consistenze leggere e fresche utilizzate in estate e scegliere formulazioni più ricche e corpose, capaci di coccolare la pelle che va incontro ai primi freddi.

L’esposizione al sole degli scorsi mesi può avere leggermente seccato l’epidermide e l’abbassamento delle temperature rischia di inaridirla ulteriormente, creando un effetto spento e opaco da combattere con un beauty routine autunnale pensata ad hoc.

Per fare quanto ci siamo ripromesse è indispensabile iniziare da una pulizia accurata del viso: scrub o gommage (a seconda di ciò che preferisci) libera la pelle dalle impurità e dalle cellule morte rendendola subito più luminosa e pronta ad accogliere i trattamenti successivi.

In autunno è anche indispensabile fare, di tanto in tanto, una maschera idratante e nutriente. Di maschere ne esistono di varie tipologie, potrete scegliere tra quelle in tessuto oppure quelli total green (anche realizzate in casa) purché siano nutrienti e ricche di elementi utili alla pelle.

Infine, con il cambio di stagione la scelta delle creme da notte e da giorno deve essere accurata: se la pelle è secca;  via libera al nutrimento con texture ricche e fondenti, se è a tendenza grassa meglio rivolgersi a una super idratante.

La dieta che fa bene alla pelle

Come abbiamo imparato grazie agli articoli del blog MJ, modificare la dieta secondo la stagione fa bene all’organismo e anche alla pelle.

Ogni stagione ha i suoi alimenti e alcuni sono particolarmente indicati per avere una pelle radiosa e tonica. Per l’autunno è bene scegliere:

  • Frutta ricca di vitamine (soprattutto A, C ed E), licopene e polifenoli come zucca, melograno e mirtilli:
  • Verdura: cavoletti di Bruxelles e asparagi
  • Pesce azzurro